CS Legal - Studio Legale Roma

Notizie


Notizia 06/05/2018

Procedimento di anomalia dell'offerta ed esclusione dalla gara per gravi illeciti professionali


Lo studio CS, in partnership con l’avv. Tommaso Di Nitto (studio DNM), ha difeso dinanzi al Tar Lazio l’istituto di vigilanza Securitas Metronotte in relazione alla gara d’appalto per l’affidamento del servizio di vigilanza presso gli immobili della Direzione regionale Lazio dell’Inps.

Il Tar ha respinto integralmente le censure proposte da parte ricorrente nei confronti di Securitas Metronotte, sia per quanto riguarda l’offerta tecnica che per quanto riguarda la presunta anomalia dell’offerta medesima. In relazione a questo secondo aspetto, il Tar ha ribadito che non vi è alcun obbligo di sottoposizione al procedimento d’anomalia dell’offerta che non supera i quattro quinti di punteggio tecnico ed economico, trattandosi di scelta ampiamente discrezionale della stazione appaltante ancorata all’eventuale sussistenza di elementi specifici di anormalità

La sentenza del Tar Lazio è d’interesse, poi, nella parte in cui ha affermato che la causa di esclusione da una gara per gravi illeciti professionali ex art. 80, comma 5, lett. c), del Codice dei contratti pubblici non può essere oggetto di interpretazioni estensive (sulla base di tale canone, è stato escluso che l’esistenza di un provvedimento penale di sequestro di quote societarie integri una delle fattispecie previste dalla suddetta norma).







< 1>

Torna SU